DB Multiverse

Home Fumetto Minicomic Fan Art Autori FAQ Canali RSS Bonus Eventi Promo Siti Affiliati Tabellone del Torneo Lista degli Universi
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                               

DBM Universi 12-14 e "Mirai" world : Twin Pain

Scritto da Foenidis

Traduzione e adattamento di kibasennin, Prosavio, ValentDs, SonGoku94

In questo mondo alternativo "del futuro" da cui è venuto Mirai Trunks a bordo di una macchina del tempo, tutti i nostri eroi furono uccisi dai cyborg... Questa storia ne racconta i dettagli, con una parte narrativa comune per gli universi 12 e 14.

La prossima pagina verrà rilasciata tra: un giorno, 10 ore

1234567891011121314151617181920212223242526272829303132333435363738394041424344454647484950515253545556575859606162
[Chapter Cover]

Traduzione di kibasennin, adattamento di Prosavio

È con gioia e soddisfazione che C-17 osserva l’esplosione del suo attacco al suolo… aveva fatto le cose in grande… quel dannato telecomando non può essergli sfuggito!

Crilin prova a scrutare qualcosa tra la nebbia polverosa creata dall’esplosione, mentre l’eco di quella detonazione si spegne, dopo aver fatto tremare tutte la zona... un soffio gli passa nella schiena, facendogli gelare il sangue... Gohan si sarà probabilmente protetto dall’esplosione... ma il telecomando...? E Vegeta...?

Si concentra per un istante... no... l’aura del Principe dei Saiyan è sempre percepibile... se si trovava in prima fila per vedere l’esplosione, la profondità del cratere lo ha protetto dal cataclisma... quella carogna ha proprio una protezione divina!

Un’energia molto più ardente attira bruscamente il suo sguardo a sinistra...

Gohan! È lì vicino!

C-18, che scruta anche lei il sito dell’esplosione, non lo ha ancora notato... il giovane guerriero sorride a Crilin, indicandogli la schiena, e facendo poi il segno “OK” con il pollice...

Crilin non capisce l’attitudine del bambino... comincia a girare la testa per vedere cosa avesse sulla schiena, quando la giovane voce del figlio di Goku rimbomba:

“Sono qui... mi hai mancato, pirla!”

L’allievo dell’Eremita delle Tartarughe sobbalza: ma che gli prende?!

Questo brusco movimento gli provoca una sensazione bizzarra.

Intanto, C-17 atterra tranquillamente verso il suo provocatore...

Mentre il cyborg si mette di fronte a Gohan, che ingigantisce la sua aura... Crilin capisce!

Passa una mano nella sua schiena per verificare che... SÌ!

Quel soffio sulla schiena di prima deve essere stato Gohan che gli ha infilato il telecomando nella tunica...! Adesso lo sente, tra la sua pelle e la stoffa doppiamente imbottita...

Ecco perché ha provocato C-17 qui... per attirarlo! Il cyborg ovviamente non bombarderebbe vicino a sua sorella... si dovrà avvicinare per combattere faccia a faccia... e quindi adesso sono tutti e due alla portata del telecomando...

Veloce... deve velocemente recuperare la scatoletta... accidenti!

È stato maldestro... il marchingegno è caduto più in basso... respinto dalla mano sinistra... adesso è appoggiato alla vita, trattenuto dalla cintura...

Ha la pelle sudata e appiccicosa e la plastica scivola con difficoltà... la sua mano destra è dolorante e la benda gli impedisce di muovere le sue dita gonfie...

Non è possibile, che sfiga...! Che poi deve anche evitare di muoversi troppo sennó mette in dubbio quei due psicopatici...

Eppure si deve sbrigare... C-17 deve essere furioso con Gohan e la sua attitudine strafottente, consapevole di averlo mancato!

L’assassino in jeans cammina tranquillamente verso il trio:

“Vedo che d’un tratto hai tanta voglia di morire... non dirmi che sei riuscito a recuperare quel dannato telecomando!”

Gohan apre le mani, visibilmente vuote:

“Non ne avrò bisogno per disattivarvi...”

C-18 guarda il giovanotto con un aria sospettosa... poi riporta i suoi occhi azzurri su Crilin... Quest’ultimo, sobbalzando, le mostra i palmi, sorridendo nervosamente... sperando che non noti l’angoscia che ricopre la sua faccia...

“Così non hai esitato a mentirmi...?”

In preda al panico, Crilin non può fare altro che chiederle scusa alzando le spalle e indietreggiando, tremolante... è finita... adesso verrà anche lui ucciso da lei...

La voce di Gohan lo salva:

“Sono io che l’ho obbligato a farlo!”

Evvai! C-18 distoglie lo sguardo dal guerriero dalla tunica arancione per avvicinarsi a Gohan:

“Allora sarai tu a doverne pagarne il prezzo...”

Gohan s’irrigidisce guardando i due cyborg che si avvicinano a lui... resistergli senza implicare Crilin sarà difficile... sbrigati Crilin... sbrigati!

Commenti sulla Pagina:

Caricamento dei Commenti in corso...
[it]
EnglishFrançais日本語中文EspañolItalianoPortuguêsDeutschPolskiNederlandsTurcPortuguês Brasileiro
MagyarGalegoCatalàNorskРусскийRomâniaCroatianEuskeraLietuviškaiKoreanБългарскиעִבְרִית
SvenskaΕλληνικάSuomeksiEspañol Latinoاللغة العربيةFilipinoLatineDanskCorsu