DB Multiverse

Home Fumetto Minicomic Fan Art Autori FAQ Canali RSS Bonus Eventi Promo Siti Affiliati
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                               

DBM Universi 12-14 e "Mirai" world : Twin Pain

Scritto da Foenidis

Traduzione e adattamento di kibasennin, Prosavio, ValentDs

In questo mondo alternativo "del futuro" da cui è venuto Mirai Trunks a bordo di una macchina del tempo, tutti i nostri eroi furono uccisi dai cyborg... Questa storia ne racconta i dettagli, con una parte narrativa comune per gli universi 12 e 14.

La prossima pagina verrà rilasciata tra: 3 giorni, 7 ore

1234567891011121314151617181920212223242526272829303132333435363738394041
[Chapter Cover]

Traduzione e adattamento di Prosavio

Quando la giovane donna si rialza dal suolo, danneggiato a causa della sua caduta, scopre che Vegeta si è piazzato con arroganza tra lei e l’ingresso del palazzo:

“Oggi non mi sfuggirete di certo… Siete alla mia mercé!!”

C-18, ora in piedi, si mette in ordine i suoi capelli biondi con dei gesti composti e con una calma estrema che non piace al guerriero che le sbarra la strada:

“Tu credi davvero di potermi impedire di passare…? Interessante!”

Il Saiyan replica con un sorriso pieno di ironia sul suo volto:

“Siete liberi di scegliere di sprecare i vostri ultimi istanti di vita…”

Il cyborg distoglie il suo sguardo dal principe sarcastico per indirizzarlo verso suo fratello:

“Ti ho lasciato praticamente quasi tutti gli altri… di questo me ne occupo io, se non ti dispiace…”

C-17 è sorpreso:

“Che cosa…? Anche oggi?”

La donna riporta il suo sguardo verso gli occhi di Vegeta, il cui volto è ora contorto:

“Non sopporto più la sua arroganza!”

Poi osserva il fratello, con aria più severa di prima:

“E non te ne approfittare… hai capito benissimo quello che ti ho detto!”

Il giovane cyborg sospira:

“Lo so, lo so… procedi pure… divertiti, tranquilla…”

Vegeta perde la pazienza e riaccende la sua aura con un sibilo rilasciato dalle pulsazioni generate dalla sua energia… Contrariamente al suo atteggiamento… la sua voce è stranamente tranquilla:

“Bene… vieni a giocare a ‘chi perde’…”

Ma poi, non si trattiene, tant’è che urla l’ultima parola:

“…’MUOREEEE ‘!!”

Per poi sparire a iper-velocità…

Quasi nello stesso istante, si trova a pochi centimetri dal cyborg… sembrava quasi tenere la testa della ragazza tra la sue mani aperte… testa che ora scompare istantaneamente in una sfera di energia luminosa rilasciata dai palmi delle mani del Saiyan…

Lo stesso Vegeta scompare velocemente, in una frazione di secondo, per evitare la violenta esplosione provocata dal suo attacco…

Sorpresa, C-18 non può trattenere un grido si terrore… Quando il fumo dell’esplosione si è dissipato, riappare con la faccia annerita e lo sguardo stupefatto. Suo fratello la osserva, anch’egli un po’ sorpreso:

“I tuoi capelli…”

La ragazza ha appena il tempo di afferrare una ciocca, poco prima bionda e setosa, che deve subito lasciarla per contrastare con urgenza due colpi in rapida successione proteggendosi con le braccia…

L’energia di quei colpi è potente, e l’inflessibile cyborg subisce un leggero rinculo dovuto all’impatto…

Furiosa di rabbia… decolla per lanciarsi all’assalto del colpevole che, vedendola precipitarsi su di lui, si prepara a sua volta…

Ognuno dei due incassa il pugno dell’altro, scagliato a potenza fenomenale… ma solo il viso di Vegeta si deforma per via del dolore…

La donna continua con una ginocchiata che il guerriero scansa appoggiandosi su questo supporto improvvisato… ora fa una rotazione per assestare un calcio in rovesciata nel bel mezzo del collo dell’avversaria… che incassa il colpo, non essendo riuscita ad anticiparlo…

Approfittando di questo vantaggio, Vegeta sfrutta abilmente il suo movimento per tornare a testa in giù e colpendo C-18 con una scarica di colpi indirizzati verso la sua schiena.

La donna, spinta in avanti, viene poi fermata da una folgorante ginocchiata, mentre il Saiyan si sposta nuovamente a velocità supersonica giusto davanti a lei…

Il colpo è violento… e il busto del cyborg viene con forza proiettato all’indietro…

Tuttavia, malgrado la terribile potenza dei colpi a cui è sottoposta, C-18 sorride.

E quando Vegeta appare nuovamente, stavolta sopra di lei… due pugni sono pronti a colpire… e stavolta è lui a incassare un colpo diretto in pieno stomaco!

Il Saiyan soffre per via di quell’attacco che ha leggermente incrinato la sua armatura… e non può reagire, dal momento che la ragazza lo raggiunge per attaccarlo nuovamente.

Quella pioggia infernale non lascia tregua a Vegeta, che comincia a sputare sangue… e ora è sempre lui a essere spedito brutalmente sopra il tetto del palazzo da un colpo micidiale.

Scompare tra le macerie, in una grossa nuvola di polvere provocata dalla sua caduta.

Commenti sulla Pagina:

Caricamento dei Commenti in corso...
[it]
EnglishFrançais日本語ItalianoEspañol中文DeutschPortuguêsNederlandsPolskiTurc
Português BrasileiroGalegoRomâniaCatalàNorskРусскийMagyarEuskeraCroatianLietuviškaiKorean
SuomeksiSvenskaБългарскиGreekעִבְרִיתEspañol Latinoاللغة العربيةFilipinoLatineDansk