DB Multiverse

Home Fumetto Minicomic Fan Art Autori FAQ Canali RSS Bonus Eventi Promo Siti Affiliati Tabellone del Torneo Lista degli Universi
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                               

DBM Universi 12-14 e "Mirai" world : Twin Pain

Scritto da Foenidis

Traduzione e adattamento di kibasennin, Prosavio, ValentDs, SonGoku94

In questo mondo alternativo "del futuro" da cui è venuto Mirai Trunks a bordo di una macchina del tempo, tutti i nostri eroi furono uccisi dai cyborg... Questa storia ne racconta i dettagli, con una parte narrativa comune per gli universi 12 e 14.

La prossima pagina verrà rilasciata tra: 4 giorni, 11 ore

1234567891011121314151617181920212223242526272829303132333435363738394041424344454647484950515253545556575859606162
[Chapter Cover]

Traduzione e adattamento di Prosavio

Dalla sua postazione, C-17 ridacchia:

“Che ragazzino sveglio…! Impari in fretta…”

Gohan replica, cercando di pensare al suo piano:

“L’avete detto voi stessi… È noioso seguire le regole…”

Ma niente… ci sono più di una quindicina di metri tra i due gemelli… Bisognava fare qualcosa per avvicinarli… è più sicuro… non ha motivo di obbligare Crilin a rischiare la sua vita con un secondo tentativo, che sarebbe stato ovviamente più rischioso!

Alle sue spalle, Vegeta ha aperto le dita della sua mano tremolante… nella zona del palmo, il guanto è macchiato di sangue… trattenendo il respiro che sembrava incendiargli il petto, a sorpresa scopre… un Senzu!

Non può trattenere un grido di dolore quando il suo alleato lo abbandona senza preavviso per fiondarsi immediatamente all’assalto di C-17, in piedi su un tetto… il guerriero, che lotta per restare nella sua posizione sussultando sotto l’effetto di una sofferenza insopportabile, si lascia sfuggire un’imprecazione:

“Quel piccolo bastardo! Avrebbe potuto lasciarmi il tempo di prenderlo…”

Velocemente… con un gesto di dolore che lo fa tremare a scatti, infine mette in bocca il prezioso fagiolo, per poterlo masticare.

L’istante dopo, con gli occhi chiusi, lo degusta con sollievo e facendo dei respiri profondi… mentre dietro di lui risuonano gli impatti dovuti al combattimento che il suo soccorritore ha intrapreso… ora apre gli occhi, illuminati di un nuovo splendore… è stata una bella giocata da parte del ragazzino, quella di aspettare che fosse sul punto di morte!

Un pizzico gli spreme per un istante il cuore… ancora un altro affronto! Com’è possibile che un miserabile come Kakaroth avesse avuto un erede Saiyan… Super Saiyan per giunta, mentre lui, il Principe di tutti i Saiyan, aveva generato uno sporco terrestre buono a nulla?

Questo pensiero gli fa rivivere un sentimento di frustrazione e di amara vendetta che aveva perduto… e ora, pieno di forza dovuta a una rinnovata rabbia, si alza prima riaccendere la sua aura con un ruggito di piacere.

Mentre guarda C-18, un po’ distante per seguire il combattimento che si sta svolgendo poco lontano, esprime un sorriso di soddisfazione… si prende un po’ di tempo per strappare quel che resta della parte rigida della sua armatura da combattimento… ora potrà vederla finalmente soffrire per pagare l’umiliazione che gli aveva appena imposto!

Un’espressione crudele muove una piccola parte delle sue labbra, e nei suoi occhi si è accesa come una scintilla, mentre tende lentamente in avanti un pugno che ora stringe più forte…

Che gioia, che piacere sentire affluire tra le sue dita tutta l’essenza di questa nuova forza! La sua mano emette delle piccole scariche quando infine apre tre dita… per un altro piccolo istante, resta rigorosamente immobile, col braccio sempre teso, guardando la fragile figura di quella giovane donna attraverso le sue dita tese…

Allo stesso tempo urla per scagliare il suo terribile attacco:

“PRENDI QUESTO, INUTILE FERRAGLIA!!!”

Sorpresa, C-18 ha giusto il tempo di girarsi per vedere avvicinarsi su di lei una terrificante sfera di energia concentrata… lanciata a tutta forza e a tutta velocità su di lei, senza lasciarle il tempo per tentare di schivarla, né di contrastarla…

Il suono dell’attacco del Saiyan interrompe il combattimento impegnativo durante il quale Gohan si applica al meglio per tenere testa al cyborg…

C-17 vede con sorpresa sua sorella travolta da quel violento attacco di energia pura che la manda contro un cumulo di macerie… e riporta lo sguardo sull’autore di quella aggressione:

“Vegeta!”

Il cyborg si mette a ridere ad alta voce… per poi guardare il giovane guerriero con ironia:

“Vuoi una medaglia…? Avrei dovuto pensare che si trattava di un fagiolo magico!”

I suoi occhi ritornano verso il principe dei Saiyan, a terra, che li osserva. “Tanto meglio! Così potremo divertirci ancora un po’!”

Poi deride sua sorella che si rialza, coperta di polvere grigia e con la t-shirt carbonizzata, che lascia intravedere la pelle chiara della sua pancia:

“Allora? Che ti è successo? Una crisi di… Vegeta-zione…?”

C-18, seccata, aggrotta la fronte e scuote la polvere che la ricopre… poi tira ciò che rimane dei suoi vestiti… e risponde fingendo di ridere:

“Ah ah ah… molto divertente! Ma ora me la pagherà!”

C-17 continua con tono allegro mentre la ragazza tenta di dare una spolverata ai suoi poveri capelli:

“Biondi, bruciati, grigi… Te li ha fatti vedere di tutti i colori… se sei stanca… puoi sempre lasciarlo a me…”

La donna replica stizzita, dopo essersi rimessa in posizione, puntando il dito contro il provocatore:

“Piantala! Non hai mantenuto la promessa!”

Suo fratello le risponde per le rime:

“Se questo è vivo… sono sicuro che lo è anche l’altro!”

C-18 borbotta con tono minaccioso, sotto lo sguardo di Gohan che assiste in silenzio a quella strana conversazione…

“Lo spero per te…”

Il giovane guerriero non può fare a meno di guardare nella direzione in cui aveva lasciato Crilin… sperava che fosse pronto… ora sarebbe il momento opportuno… gira velocemente la testa… né i cyborg, né Vegeta dovevano sapere della sua presenza!

Commenti sulla Pagina:

Caricamento dei Commenti in corso...
[it]
EnglishFrançais日本語中文EspañolItalianoPortuguêsDeutschPolskiNederlandsTurcPortuguês Brasileiro
MagyarGalegoCatalàNorskРусскийRomâniaCroatianEuskeraLietuviškaiKoreanБългарскиעִבְרִית
SvenskaΕλληνικάSuomeksiEspañol Latinoاللغة العربيةFilipinoLatineDanskCorsu