DB Multiverse

Home Fumetto Minicomic Fan Art Autori FAQ Canali RSS Bonus Eventi Promo Siti Affiliati Tabellone del Torneo Lista degli Universi
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                               

Dragon Ball Multiverse: Il Romanzo

Scritto da Loïc Solaris

Traduzione e adattamento di Transporter, ValentDs, BK-81, Crix

Riscopri la storia di DBM con più dettagli! Questo romanzo è verificato da Salagir e contiene anche aggiunte di suo pugno mai raccontate sul manga. Ciò rende questa storia un vero e proprio allegato al fumetto!

La prossima pagina verrà rilasciata tra: 2 giorni, 23 ore

Intro

Parte 0 :0
Parte 1 :12345

Round 1-1

Parte 2 :678910
Parte 3 :1112131415
Parte 4 :1617181920
Parte 5 :2122232425
Parte 6 :2627282930

Lunch

Parte 7 :3132333435

Round 1-2

Parte 8 :3637383940
Parte 9 :4142434445
Parte 10 :4647484950
Parte 11 :5152535455
Parte 12 :5657585960
Parte 13 :6162636465
Parte 14 :6667686970

Night 1

Parte 15 :7172737475
Parte 16 :7677787980
Parte 17 :8182838485
Parte 18 :8687888990

Round 2-1

Parte 19 :9192939495
Parte 20 :96979899100

Round 2-2

Parte 21 :101102103104105
Parte 22 :106107108109110
Parte 23 :111112113114115

Night 2

Parte 24 :116117118119120

Round 3

Parte 25 :121122123124125
Parte 26 :126127128129130
Parte 27 :131132133134135
Parte 28 :136137138139140
Parte 29 :141142143144145
Parte 30 :146147
[Chapter Cover]
Parte 21, Capitolo 104.

Capitolo 104

Trandotto da ValentDs e revisionato da Prosavio

Affinché il prossimo incontro potesse procedere normalmente, il pianeta-ring è stato fuso e ricostruito dopo il match tra Gotenks e Nekomajin. Una volta terminata la riparazione, i Varga annunciarono la prossima battaglia.

"E ora: Bu dell'universo 4 contro Tenshinhan dell'universo 9!"

Ogni combattente dalla propria area rispose all'appello e volò sul ring. Bu sembrò atterrare con grazia, a differenza di Tenshinhan, che sembrava pesare una tonnellata...

Dall'inizio del secondo turno era stata aumentata la gravità al ring, raggiungendo circa 100G. Per la maggior parte dei presenti, questa forza di gravità sarebbe bastata per tenerli inchiodati al suolo e infine ucciderli. Anche per chi si è costantemente allenato per superare i propri limiti era pericoloso. Non solo è necessaria una notevole forza fisica, ma bisogna sottoporre il corpo a uno sforzo continuo. Tenshinhan soffriva le conseguenze della gravità intensa, come il suo amico Crilin qualche incontro prima. Riusciva a mantenersi in piedi, però, senza ricorrere al Kaiohken.

“Questo ring... a gravità 100... è davvero straordinario!” Pensò mentre il suo sguardo cadde verso la superficie.

Di fronte a lui, Bu sorrise. "Ti stimo, Tenshinhan, ma non hai alcuna possibilità contro di me. Sai cosa, ti do un vantaggio di cinque minuti. Attaccami nel modo che preferisci, io non reagirò."

"È generoso da parte tua."

Tenshinhan ci aveva riflettuto per ore prima dell'incontro. Immaginava già quale sarebbe stato il risultato più scontato. Ma dalla sua esperienza aveva anche imparato che anche se ci fosse stato un enorme divario tra due combattenti, non sempre avrebbe vinto il più forte.

Notando che l'uomo con tre occhi non si era ancora mosso, Bu continuò il suo discorso. "Non voglio di certo offenderti sconfiggendoti velocemente. In tutta onestà, sei stato l'umano più potente e con più talento che abbia incontrato".

“Mi sta lusingando? Perché si preoccupa? Che cosa sta pensando?” si chiese Tenshinhan.

Bu continuò. "Sei ancora vivo nel mio universo. Davvero! Non ti ho assorbito! Le tue abilità mi interessavano un po', ma ti ho lasciato stare come sorta di regalo per i tuoi amici, non quelli che avevo già assorbito ovviamente, ma hai capito. Quindi vieni ora! Sarà breve, ma non è colpa tua. Il divario tra i nostri rispettivi livelli è semplicemente troppo alto, non puoi fare molto."

"Che avevi già assorbito...? Dimmi, significa che hai assorbito tutti gli altri terrestri?"

"Nessun guerriero completamente umano, se è questo che intendi."

"E il maestro Muten? È libero?"

"Quel vecchio eccentrico? Naturalmente."

"Non è che sei andato per caso ad assorbire il maestro Mutaito nel regno dei morti, vero?"

Bu non rispose subito, riflettendo dove voleva arrivare Tenshinhan con le sue domande. "No, perché? Siete preoccupati per i vostri antenati proprio ora? Oh, ti conviene muoverti. Cinque minuti passano abbastanza rapidamente... "

"Non dovresti conoscere questa tecnica, allora..."

Tenshinhan infilò la mano in una tasca nascosta nel suo mantello, prese un piccolo oggetto, e lo lanciò verso il suo avversario. Bu non fece alcun tentativo di evitarlo, come se avesse intuito di che tecnica si trattasse.

"Mafuuba!" urlò all'improvviso il terrestre.

Bu venne improvvisamente catturato in una potente spirale di energia. "No, davvero?" Ridacchiò il mago mentre entrava nell'oggetto, per poi cadere a terra.

Tenshinhan si avvicinò al contenitore dov'era rinchiuso il partecipante dell'universo 4. L’oggetto possedeva un’apertura, come un pallone gonfiabile. E in effetti, si gonfiò molto in fretta! Il corpo di Bu era stato catturato dall'energia della Mafuuba e aspirato al suo interno. Una volta completato, il sigillo aveva la forma di una ciambella gonfiabile a forma di Shenron! Bu vi era prigioniero, e se fosse rimasto dentro per trenta secondi, avrebbe perso. Nelle tribune, gli spettatori trattenevano il respiro, stupiti.

"Ottima idea! Avremmo dovuto provarci anche noi..." disse Goku, impressionato dal suo amico.

I secondi passavano, fino a lasciarne una manciata (per una mano umana, mentre altre creature hanno solo tre o quattro dita, altre sette, dodici, o sessantasette tentacoli) e Tenshinhan rimase in guardia, ma era inutile. Apparendo dietro di lui, Bu appoggiò il braccio destro sulla sua spalla.

"Bravo, che maestria!"

Tenshinhan rimase a bocca aperta, ma non reagì o prese distanza. Sapeva che non era uno scontro mortale, che la sua vita non era in pericolo, indipendentemente dalla potenza del suo avversario.

"Certo, conoscevo anche la contro-Mafuuba, ma non volevo rovinare questo tuo bel momento di gloria..."

"Co…contro-Mafuba?"

Tenshinhan era perplesso. Come poteva Bu conoscere una tecnica che avrebbe funzionato contro la Mafuuba? Questo poteva significare solo che l'aveva fronteggiata in precedenza, o aveva assorbito qualcuno che già la conoscesse. Eppure non aveva assorbito né Muten, né Mutaito!

"Infatti." Rispose Bu "Ho assorbito Piccolo."

"Piccolo?"

Tenshinhan volse lo sguardo verso gli spazi designati degli universi 16 e 18. Aveva sentito parlare di loro da Yamcha, che si era imposto come obiettivo di apprendere tutto ciò che poteva dagli altri universi, e il 4 sembrava derivare da entrambi. In questi, c'era un Namecciano chiamato Piccolo, ma non era lo stesso dell'universo 3... quello che aveva conosciuto.

Il terrestre non ebbe molto tempo per riflettere poiché Bu ricominciò a parlare. "Sono davvero sigillato dentro... anche se non completamente. Ho sparso dei piccoli pezzi di me stesso per tutto il ring!" A quelle parole, apparvero dei frammenti di gomma rosa molle, sparsi qua e là che si sollevavano. Ce n’erano almeno una cinquantina, sufficienti per convincere Tenshinhan che Bu era ovunque all'interno del ring.

"Forse dovresti fare una Mafuuba per ognuno di essi?" propose Bu.

"Che cosa?"

"Tu ne sei capace, non è vero?" Continuò il mago rosa, materializzando improvvisamente un gran numero di contenitori per la Mafuuba con il tentacolo sopra la sua testa. Gli oggetti rotolarono sul ring. C'erano bottiglie, cassette di sicurezza, auto-cucine, lavatrici, altri gommoni a forma di drago...

Con un sorriso, Tenshinhan decise di accettare la sfida, anche se i suoi compagni dell'universo 9 erano preoccupati.

“Non dovrebbe esaurire completamente l'energia di chi la usa?" Chiese Videl.

"Esatto" rispose Crilin. "Ma ora riusciamo a controllarla in modo che ne richieda solo una parte."

"Tuttavia, dato il gran numero di parti da sigillare, sarà rischioso!" Aggiunse Yamcha. "Anche se d'altra parte... è una sfida degna del nostro vecchio omone calvo!"

"Ogni volta che l'ho visto in azione, mi ha sempre impressionato", disse Trunks. "Non ho alcun dubbio che avrà successo."

"Se avesse accettato la mia proposta, sarebbe stato in grado di farlo facilmente, proprio come indossare una camicia." Li interruppe il vecchio Kaiohshin.

Yamcha e Crilin si guardarono l'un l'altro. Tecnicamente, indossare una maglietta o un'armatura era piuttosto semplice, ma per Tenshinhan? Chiaramente, non sapeva quante volte era a torso nudo. Entrambi gli uomini sono tornati dal Kaiohshin che, osservando la loro espressione, cambiò la sua metafora.

"O raccontare una barzelletta, se preferite."

Tutti nell'universo 9 risero insieme.

Intanto sul ring, l'umano dopo essersi concentrato abbastanza a lungo... passò all'azione. Per la prima volta nella sua vita, e probabilmente l'ultima, creò una multi-Mafuuba! Ogni frammento di Bu, così come tutto il corpo che si trovava accanto a lui, vennero risucchiati da tutte le direzioni! Improvvisamente, però, Tenshinhan percepì l'energia sprigionata dalle contro-Mafuuba attorno a lui. Utilizzò così il Kaiohken, permettendogli di rispedire ogni pezzo di Bu dentro i contenitori. Ognuna delle Mafuuba aveva colpito un frammento.

“A Bu piace divertirsi in questo modo!” Pensò Tenshinhan, mentre sudava molto. Riusciva ad ingannare gli altri ma, una dopo l'altra, impedendo la tecnica anti-Mafuuba, sigillò le parti finché ogni contenitore era chiuso, e calò il silenzio.

Ancora una volta, il pubblico esclamò con sorpresa e gioia la ricomparsa di Bu accanto a Tenshinhan.

"Oh, caspita... Sembra non ti abbia fornito abbastanza contenitori!" Ridacchiò Bu. "Che stupido che sono! Ma ben fatto! Valeva la pena di vedere tutto questo!"

Altre parti piccole di Bu iniziarono a fuoriuscire tutt'intorno, spargendosi di nuovo per tutto il ring.

"Hai pezzi del corpo sparsi ovunque... ma solo sul ring?" Chiese l'uomo.

"Sì." Bu mentì.

Usando la sua percezione, Tenshinhan esaminò l'aria intorno a lui, alla ricerca di particelle di Bu nell'aria circostante... ma non rilevò nulla. Poi si decise ad agire.

"Non muoverti!"

Saltò in aria, posizionandosi sopra il ring e al suo avversario (o meglio, il suo avversario decise di rimanere immobile per vedere il suo prossimo tentativo coraggioso). Poi, focalizzando l'energia nella schiena, improvvisamente formò due nuove braccia. Era una vecchia tecnica, ma decise di combinarla con un'altra per qualcosa di nuovo.

"Lo sta facendo?" Disse Crilin, stupito. "Anche dopo essersi spinto così tanto con la Mafuuba, sta per provare anche questo!"

L'umano mise le quattro mani formando due triangoli, uno dietro l'altro. Goku e gli altri immediatamente riconobbero il Kikoho, la tecnica devastante superiore alla Kamehameha, anche se consuma l'energia vitale di una persona.

Se trent'anni fa era così, ora l'uomo con tre occhi era migliorato ancora, abbastanza per creare la Shin Kikoho. La versione base possedeva una notevole potenza, consumando parte dell'energia vitale. Ma la Shin Kikoho scaglia diversi Kikoho insieme, ognuno di essi notevolmente migliorato. La tecnica parte più velocemente, riducendo significativamente l'energia vitale concentrata. In sostanza, chi la utilizza corre meno rischi, a meno che non ne scagli una dozzina di fila. Nell'universo in cui Cell aveva raggiunto la sua seconda forma, Tenshinhan era riuscito a mantenere una catena di Shin Kikoho. Era stato completamente surclassato dal mostro, ma con l'uso di una tecnica così mostruosamente efficace l'aveva trattenuto, anche se lo aveva lasciato vicino alla morte.

La variante che sta usando ora contro Bu, era leggermente diversa. Utilizzando quattro mani, Tenshinhan potrebbe raddoppiare l'efficienza, la precisione, l'energia e la forza del suo attacco. Così facendo, però, torna il problema di rimettere in pericolo chi la utilizza, quasi tanto come un attacco suicida.

"Nibai Kikoho!"

"Oh..." disse Bu, quasi accecato dall'enorme ondata di energia che inghiottì lui e il ring.

Anche se l'attacco non era particolarmente veloce, copriva una vasta area. Questo non influenzò Bu, che non cercò minimamente di scansarlo, anche se ne avrebbe avuto l'occasione. Gli spettatori erano stupiti, il Nibai Kikoho colpì Bu violentemente, bruciando il suo corpo per poi esplodere con un rombo assordante. Nonostante l'attacco, l'uomo con tre occhi aveva ancora un sacco di energia. Continuando a dare potenza al suo raggio, dopo aver facilmente disintegrato il ring, bucò il suolo sottostante creando un’enorme voragine a forma di quadrato. Nessuna creatura "normale" avrebbe potuto sopravvivere a tale tecnica. Bisognerebbe essere molto più potenti di chi ha eseguito la tecnica, o essere praticamente immortali e indistruttibili, proprio come Bu.

Quando il bagliore scaturito dal colpo si affievolì, gli spettatori e gli altri partecipanti riaprirono i loro occhi.

"Il ring è scomparso!" Uno dei Varga immediatamente gridò nel microfono. Poi si lasciò sfuggire un enorme "quack" quando vide l'enorme voragine che era stata scavata nell’asteroide.

Rimasto senza fiato, Tenshinhan ritirò il suo secondo paio di braccia. Stava per tornare sul ring, quando intorno a lui vide migliaia di minuscoli frammenti di Bu che si riunivano per ricomporre il corpo originale, illeso. I pezzi di Bu che erano stati intrappolati all'interno dei vari oggetti sono stati rilasciati una volta che i sigilli furono rotti.

"Non male!" Disse Bu. "Sono già stato bruciato e sparpagliato ovunque! Ma questo, da solo, non mi uccide... "

Tenshinhan strinse i denti, sapendo di aver dato il tutto e per tutto. Aveva sorpreso tutti, ed è stato ancora una volta completamente... inutile.

"Mi arrendo" disse.

"Davvero? Hai ancora un po' di tempo..."

"La vittoria è di Bu!" Disse il presentatore Varga. "Un nuovo ring è in costruzione... ancora una volta..."

Goku e Gohan si rivolsero l'un l'altro, lodando l'ottima performance di Tenshinhan contro un avversario di gran lunga superiore a lui. Anche Goten e Trunks sussurravano tra loro.

"Ha lottato bene per essere vecchio!" Disse Goten.

"Mentre Bu si faceva colpire senza ostacolarlo per tutto il tempo, continuava a imprigionarlo e a ridurlo in pezzi" concordò Trunks.

"Ehi, pensi che se sapessimo usare la Mafuuba potremmo vincere?"

Trunks aveva pensato un attimo prima di rispondere. "Non dubito del fatto che potremmo gestire l'apprendimento di una nuova mossa in meno di 24 ore, ma onestamente, una cosa del genere non fermerebbe Bu."

"Sì, hai ragione. Avremmo bisogno di una mossa super potente che gli impedisca in qualche modo di rigenerarsi, almeno per trenta secondi. O qualcos'altro che lo trattenga così a lungo.”

"Come un'altra dimensione..."

I due giovani mentalmente ripresero a pensare, anche se nessuno dei due aveva trovato una soluzione. Nella zona dell'universo 9, Tenshinhan spiegò a Yamcha e Crilin che Bu non aveva assorbito né Muten né Mutaito! Eppure in qualche modo conosceva la Mafuuba, il che significava solo una cosa: aveva assorbito il Grande Mago Piccolo!

"Eh, io non ne sono così sicuro" intervenne Yamcha. "Come ho detto prima, l'universo 4 nasce dal 16 e dal 18. C'è un Piccolo in quei mondi che non è proprio la stessa cosa come il Grande Mago Piccolo dell'universo 3. Quello che Bu ha assorbito è, se le mie fonti sono attendibili, la reincarnazione del Grande Mago.

"Sei sorprendentemente ben informato" commentò Crilin.

Yamcha rise. "Beh, non mi devo preoccupare di una lotta imminente, quindi non c'è davvero niente di meglio da fare."

"Lo faresti, se tu non avessi perso così scioccamente" borbottò Videl, in piedi vicino al gruppo.

"Oh, andiamo..." rispose.

"Yamcha passare il primo turno?" Disse scherzosamente Crilin. "Suppongo che avrebbe dovuto essere un Yamcha di un altro universo, certamente non il nostro, ahahah!"

"Oh, ci risiamo!" Il bandito con la cicatrice alzò lo sguardo.

Il ring sarà presto riparato e pronto per il prossimo incontro. Entrambi i combattenti si stavano preparando: Bra dell'universo 16, contro Eleim dell'universo 19.

Commenti sulla Pagina:

Caricamento dei Commenti in corso...
[it]
EnglishFrançais日本語中文EspañolItalianoPortuguêsDeutschPolskiNederlandsTurcPortuguês Brasileiro
MagyarGalegoCatalàNorskРусскийRomâniaCroatianEuskeraLietuviškaiKoreanБългарскиעִבְרִית
SvenskaΕλληνικάSuomeksiEspañol Latinoاللغة العربيةFilipinoLatineDanskCorsu